Video: la versione integrale del seminario VisionRail sulle tecnologie ferroviarieDai 150 anni del Frejus all'evoluzione dei grandi cantieri TELT e BBT. Parlano i protagonisti



 

Una giornata speciale, quella dello scorso 17 settembre, giorno del 150° compleanno, tra l'altro, del Traforo Ferroviario del Frejus. Torino, da par suo, non ha mancato di festeggiare degnamente l'evento, fortemente simbolico anche in ragione del fatto che quel traforo alpino è stata senza dubbio una delle prime, se non la prima grande opera nata come "nazionale" e cresciuta come "internazionale" progettata ed eseguita con lungimiranza, passione e perizia tecnica assoluta.

TELT da parte sua, ovvero la società che sta realizzando la nuova linea ferroviaria Torino-Lione che avrà un suo fulcro nel grande tunnel sotto il Moncenisio, ha onorato la giornata con due importanti iniziative: al mattino è stata protagonista del seminario, in streaming dall'Accademia Albertina di Torino e con collegamenti da Italia, Francia e Austria, del ciclo VisionRail dedicato a "Tecnologie e ingegneria a supporto delle grandi infrastrutture ferroviarie".

Nel pomeriggio ha inaugurato la mostra al Museo del Risorgimento "Di pietra e ferro: i 150 anni del traforo del Frejus". L'evento è stato anche sottolineato da un importante messaggio pervenuto dal CEO di TELT, Mario Virano, da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (clicca qui per leggere il messaggio).

(descrizione)

Il seminario del mattino, inserito in un fitto programma allestito per l'Anno Europeo della Ferrovia, è stato moderato da Fabrizio Apostolo, direttore editoriale di leStrade, che proprio al Frejus, proprio quest'anno in occasione del 150°, sta dedicando una serie di speciali (il quarto della serie è sul numero di Settembre appena uscito).

Piatti forti dell'evento: una rievocazione della grande storia del Traforo a cura di Pasquale Cialdini e una serie di testimonianze dedicate alle tecnologie e innovazioni in progetto ed esecuzione nei grandi laboratori TELT e BBT, ovvero la Galleria di Base del Brennero. Per TELT, a questo proposito, sono intervenuti il CEO Mario Virano, Xavier Darmendrail, Lorenzo Brino e Xavier Baumgard. Per BBT Giuseppe Venditti, Francesco Troncone e Stefan Boscheri.

L'evento è stato introdotto da un saluto del direttore dell'Accademia Edoardo Di Mauro. Sono quindi intervenuti anche Federico Cempella, presidente dell'Associazione del Genio Civile, il professor Sebastiano Pelizza, esperto di tunnelling, e la professoressa Trucco del Liceo Porporato di Pinerolo.

Clicca su questo link per vedere su YouTube la versione integrale del seminario