casa editrice la fiaccola

La Dem Paola De Micheli ai TrasportiLa vicesegretaria del partito di Zingaretti succede a Danilo Toninelli


È una "ministra", Paola De Micheli, in quota Partito Democratico di cui è vicesegretaria insieme con Andrea Orlando, la nuova titolare del dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti nel quadro del governo-bis guidato da Giuseppe Conte. Succede al pentastellato Danilo Toninelli.

Laurea in Scienze Politiche presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l'esponente politica, originaria di Piacenza (PC), ha seguito un percorso lineare che, dagli esordi tra i giovani della Democrazia Cristiana, l'ha portata a militare in successione tra i Popolari, nella Margherita, sino a confluire, appunto, nel PD, tra i cui leader è stata frequentemente avvicinata a due figure in particolare: Pierluigi Bersani ed Enrico Letta.

Sotto il governo presieduto da Matteo Renzi la doppia "etichetta" non ha tuttavia precluso alla De Micheli il ruolo di Sottosegretario all'Economia. Coinvolta anche dal premier Paolo Gentiloni, che l'ha inserita nel novero dei commissari per la ricostruzione nelle zone terremotate del Centro Italia, ha curato la campagna per le primarie dell'attuale segretario Dem Nicola Zingaretti

Il nuovo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti è impegnata quale imprenditrice nel settore agro-alimentare. Per lei, arrivata in Parlamento nel 2008, si tratta della prima esperienza di governo.

Nel suo curriculum si trova anche la Presidenza della Lega Pallavolo Serie A, carica assunta nel 2016 con riconferma due anni più tardi. 

Partner