casa editrice la fiaccola



Nuovi contributi regionali per viabilità e manutenzione rete strade in Toscana La Giunta ha assegnato alle attività oltre 5,5 milioni di euro


In Toscana, sul fronte della viabilità, sono stati assegnati più di 5,5 milioni di euro da destinare alla manutenzione della rete regionale. Una quota consistente (2,5 milioni di euro) è già stata destinata a sostenere gli investimenti sulla SGC (Strada di Grande Comunicazione) Firenze-Pisa-Livorno (Fi-Pi-Li). La somma restante sarà ripartita tra gli oltre 746 chilometri di asfalto che attraversano da un punto cardinale all'altro il territorio, le sue nove province e l'ambito aggregato della Città Metropolitana di Firenze.

I 5,5 milioni di euro complessivi votati favorevolmente dalla Giunta Regionale della Toscana a partire dalla delibera presentata dall'Assessore alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, integrano, completandoli, i trasferimenti annui di risorse per la manutenzione ordinaria, potenziati dal 2019 di un 30 per cento.

Riportiamo di seguito la suddivisione dei fondi, già operata considerando i chilometri che ogni Ente si trova a gestire entro il territorio: 

  • Città Metropolitana di Firenze, - 221,922 km - 899.303 euro;
  • Provincia di Arezzo - 160,484 km - 650.335 euro;
  • Provincia di Grosseto - 62,780 km - 254.405 euro;
  • Provincia di Livorno - 36,910 km - 149.571 euro;
  • Provincia di Lucca - 69,552 km - 281.848 euro;
  • Provincia di Massa - 17,222 km - 69.789 euro;
  • Provincia di Pisa - 18,837 km - 76.333 euro;
  • Provincia di Pistoia - 37,179 km - 150.661 euro;
  • Provincia di Prato - 35,234 km - 142.780 euro;
  • Provincia di Siena - 86,712 km -351.386 euro.

"La manutenzione della rete viaria di competenza regionale è da sempre una priorità per la Regione - si leghe nella nota diffusa a mezzo stampa -, perché la buona manutenzione delle strade è una condizione essenziale per la sicurezza. A febbraio 2020 la Regione aveva già finalizzato alla manutenzione delle strade regionali circa 6 milioni di euro, che, come promesso, vengono adesso integrati per garantire l'efficienza di un sistema che rappresenta la principale rete infrastrutturale del nostro territorio.

Per quanto riguarda la SGC Fi-Pi-Li, invece, tutti sanno che è in corso, da oltre un anno, un piano di interventi straordinari, necessari per una manutenzione profonda ma necessaria. Ai 26 milioni di euro impiegati per questi interventi eccezionali si sommano i 2,5 milioni di euro stanziati oggi.".

Partner