casa editrice la fiaccola



Dal Made in Italy dell'innovazione la barriera performante su argini e cigliA progettarla, svilupparla e testarla Imeva, storico player del settore con sede a Benevento


Se il tema è quello dell’innovazione al servizio della sicurezza, un operatore che non può mancare all’appello è di certo Imeva. Un aspetto che caratterizza storicamente l’attività dell’azienda di Benevento, produttore di barriere di sicurezza e condotte con diffusione in Italia e all’estero, è l’attenzione alla ricerca e sviluppo, che ha portato nel suo catalogo soluzioni dall’efficacia persino superiore rispetto agli stessi dettami normativi.

Un esempio è la barriera di sicurezza bordo laterale in grado di funzionare correttamente anche se installata sul ciglio dei rilevati, garantendo così un aumentato livello di sicurezza soprattutto in situazioni in cui, a bordo strada, non vi siano ampi spazi di lavoro, bensì elementi ostacolanti quali scarpate, fiumi o muri.

Il crash test di questo particolare dispositivo si è svolto presso il campo prove TÜV SÜD di Monaco di Baviera, in Germania, in cui sono state riprodotte condizioni di contesto piuttosto diffuse nel mondo reale, ovvero il posizionamento del guard-rail a ridosso di un argine.

I risultati: per l’autovettura deflessione dinamica 0,3 m, ASI 1.0, THIV 28, PHD 10, VDCI LF1010001. Per il veicolo pensante (autobus da 13 ton): deflessione dinamica 1,1 m, spazio di lavoro W4, nessun ribaltamento, scavalcamento o superamento, nonché veicolo stabile durante la prova. “Sebbene installato su terreni di non eccelsa affidabilità - notano da Imeva -, risultati alla mano il dispositivo presenta maggiori garanzie di tutela della sicurezza rispetto a una soluzione standard”.

www.imeva.it

(descrizione)

Partner