Dati geotecnici: Bentley Systems si 'porta in casa' i gestionali cloud di Keynetix L'acquisizione avvicina la creazione di gemelli digitali sotterranei


Keynetix entra a potenziare l'offerta di soluzioni geotecniche di Bentley Systems, azienda di riferimento a livello globale per le soluzioni software di assistenza a varie categorie professionali (architetti, ingegneri, costruttori, gestori, professionisti del settore geospaziale) nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione di infrastrutture.

La fornitura di servizi cloud garantita dall'acquisizione procederà in una direzione ben precisa, consentire l'abilitazione di gemelli digitali, ossia rappresentazioni in 3D accompagnate da modelli, in caso di interventi infrastrutturali nel sottosuolo. Grazie a queste riproduzioni sarà possibile valutare compiutamente i rischi connessi alle opere sotterranee, oltre che pianificare, progettare, costruire e gestire i relativi asset.

Per riuscire a creare gemelli digitali è necessario possedere informazioni sulle proprietà ingegneristiche, chimiche, idrologiche, geologiche del sottosuolo e sulle infrastrutture che già vi insistono. Serve inoltre la modellazione di tunnel, reti e strutture dei servizi pubblici, per riuscire in seguito ad analizzarne e simularne il comportamento sotterraneo.

(descrizione)Nell'integrare la tecnologia firmata Bentley Systems e i report relativi ai fori di sonda controllati attraverso il software gINT, le soluzioni gestionali cloud di Keynetix permetteranno di raccogliere una serie di dati specifici e di metterli a disposizione delle applicazioni di analisi geotecnica PLAXIS e SoilVision del neo-titolare.

Secondo Mark Bevan, codirettore responsabile dei sistemi di dati per le investigazioni sotterranee per conto dell'azienda britannica Structural Soils, Ltd., che fa parte del RSK Group Ltd., si determinerà un "momento chiave incredibile nel panorama digitale dell'investigazione del sottosuolo. Le piattaforme software gINT di Bentley e HoleBASE di Keynetix sono strumenti commerciali fondamentali all'interno delle nostre aziende da più di 20 anni".

Roger Chandler, Amministratore Delegato di Keynetix, ha ricordato che la missione del fornitore con sede nel Regno Unito è di "rendere i dati geotecnici sempre più accessibili e preziosi. L'annuncio odierno estenderà realmente la collaborazione alle piattaforme Bentley, Autodesk e di altri fornitori software", offrendo a team, clienti e partner "un'opportunità unica di promuovere l'ingegneria digitale nel settore geotecnico".

Partner