Anas, un bando per portare la barriera in calcestruzzo NDB sull'intera reteLa società delle strade investirà nell'operazione di road safety 280 milioni di euro



Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato un nuovo bando di gara Anas, società del Gruppo FS Italiane, riguardante un accordo quadro della durata di quattro anni (valore complessivo: 280 milioni di euro) legato alla sua barriera spartitraffico centrale in calcestruzzo NBD (National Dynamic Barrier), selezionata per essere impiegata sull'intera rete nazionale e frutto del lavoro di ideazione/sviluppo portato avanti internamente dalla Direzione Operation e Coordinamento Territoriale (e, in particolare, dal team guidato dall'ingegner Nicola Dinnella, responsabile barriere di sicurezza della società delle strade). Sottoposta a crash test a Bollate (MI) presso gli impianti di CSI, il Centro di Certificazione e Analisi comportamentale che fa capo al Gruppo IMQ, la barriera ha ottenuto nel 2019 la marcatura CE.

Video: il crash test della barriera in calcestruzzo NDB di Anas

Il bando è articolato in 16 lotti, su base regionale, con un andamento da Sud verso il Nord del Paese; ecco il dettaglio:

  • Lotto 1 - Sicilia: 30 milioni di euro
  • Lotto 2 - Sardegna: 20 milioni di euro
  • Lotto 3 - Calabria: 20 milioni di euro
  • Lotto 4 - Basilicata: 30 milioni di euro 
  • Lotto 5 - Puglia: 20 milioni di euro
  • Lotto 6 - Campania: 10 milioni di euro
  • Lotto 7 - Lazio: 10 milioni di euro
  • Lotto 8 - Abruzzo + Molise: 20 milioni di euro
  • Lotto 9 - Marche: 10 milioni di euro
  • Lotto 10 - Umbria: 20 milioni di euro
  • Lotto 11 - Toscana: 10 milioni di euro
  • Lotto 12 - Emilia-Romagna: 30 milioni di euro
  • Lotto 13 - Veneto + Friuli Venezia Giulia: 10 milioni di euro
  • Lotto 14 - Lombardia: 20 milioni di euro
  • Lotto 15 - Piemonte + Valle d'Aosta: 10 milioni di euro
  • Lotto 16 - Liguria: 10 milioni di euro   

L'iter da seguire prevede la consegna delle offerte in formato digitale, richiesto anche per la documentazione da presentare. Termine ultimo: le ore 12 del giorno 28 luglio 2020. I file dovrano essere caricati attraverso il Portale Acquisti di Anas. Per qualsiasi informazioni più approfondita, anche su altri atti di natura amministrativa, l'azienda rinvia al suo sito Internet - sezione 'Fornitori/Bandi di gara'.

"Il nostro obiettivo è di innalzare i livelli di sicurezza della nostra rete, riducendo anche i costi di installazione e la manutenzione dell’infrastruttura - ha dichiarato l'Amministratore Delegato della 'società delle strade', Massimo Simonini -. (NDB) È un prodotto interamente ideato e realizzato da Anas con alte performance di resistenza negli spazi ridotti, aspetto che risponde puntualmente alle esigenze di molte tratte della nostra rete stradale.".

Partner