Amiclare Merlo insignito della laurea honoris causa in ingegneria meccanicaIl Politecnico di Torino riconosce le "eccezionali capacità tecniche" dell'imprenditore


Ieri, martedì 24 novembre, presso la sede di Mondovì, il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino ha conferito ad Amilcare Merlo la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica. Si tratta di un riconoscimento di alto prestigio che viene riservato a personalità che si sono particolarmente distinte nei propri ambiti di specializzazione.

Per le eccezionali capacità tecniche con cui ha guidato lo sviluppo di numerosi progetti innovativi nel campo della meccanica e per lo spirito imprenditoriale grazie al quale ha fondato e dirige una impresa di livello internazionale di sicuro impatto economico e sociale nel territorio in cui è radicata”, questa la motivazione.

Foto Gallery: la cerimonia di laurea

 

Il titolo di “Ingegnere ad honorem” ha inoltre una valenza speciale dal momento che sono davvero poche le personalità che ne sono state insignite. Tra queste a titolo di esempio: Giovanni Agnelli, Enrico Mattei, Giorgetto Giugiaro e Sergio Marchionne.

(descrizione)Grandi, naturalmente, la soddisfazione e l'orgoglio in casa Merlo - come manifestato in una breve nota dell'azienda - e in "tutti coloro i quali che in questi settant’anni di carriera imprenditoriale del Sig. Merlo, hanno con Lui collaborato con impegno e passione per raggiungere questo prestigioso traguardo". Amilcare Merlo, un signore, e questa è cosa nota, ma ora anche un ingegnere. Insomma, un signor ingegnere, titolo per il quale si associa ai complimenti anche la rivista leStrade, che ha sempre seguito i successi del neo-laureato paladino del Made in Italy della meccanica

https://www.merlo.com/

Partner