leStrade web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                          cookie policy

Banner Volvo CE

A+ A A-

Torino-Lione, si lavora alle nicchie di interscambio

TELT (Tunnel Euralpin Lyon Turin) ha stanziato 800mila euro per la società svizzera Pini Swiss Engineers che si occuperà della direzione lavori delle nicchie di interscambio alla Maddalena, mentre il raggruppamento torinese Industrial Engineering Consultants (I.E.C.) / Gae enginnering si è aggiudicato il coordinamento della sicurezza sul lavoro.

Questi affidamenti - spiega Mario Virano, Direttore generale di TELT - sono un importante passo avanti sul cammino della Torino-Lione, che avanza anche dal punto di vista procedurale: in questi giorni è stata registrata presso la Corte dei Conti la delibera CIPE 67/2017 per il finanziamento dei lotti costruttivi e si sta completando l’iter autorizzativo per la variante di cantierizzazione in Italia”.

Le 23 nicchie di interscambio saranno realizzate nei 7.020 m del cunicolo esplorativo di Chiomonte (completato a febbraio 2017) e serviranno per la circolazione dei mezzi impiegati nello scavo della galleria principale della Torino-Lione. Il contratto ha un valore di quasi 600mila euro e prevede la direzione lavori, la messa a punto in tre mesi dei documenti, dei capitolati di gara e l’assistenza durante l’assegnazione. I rimanenti 200mila euro, invece, sono destinati al coordinamento della sicurezza sul lavoro in fase di progettazione e di esecuzione delle nicchie.

Nel frattempo, è stata resa pubblica anche la gara per il mantenimento e la manutenzione del cantiere della Maddalena e il supporto logistico alle forze dell’ordine, che sarà affidata entro metà aprile. Il 31 maggio il raggruppamento di imprese che ha curato la fase geognostica passerà il testimone ai soggetti incaricati delle nuove attività.
www.telt-sas.com

Torna in alto
doto vuoto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente