leStrade web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                          cookie policy

Banner Volvo CE

A+ A A-

Sicurezza al termine delle barriere

  • Pubblicato in Dal mercato

Riflettori su ATT di Snoline, new entry tra i terminali made in Italy che non richiede opere di fondazione

Snoline è lieta di introdurre sul mercato
 il nuovo terminale di barriera ATT che
 va ad aggiungersi alla famiglia di terminali Made in Italy dell’azienda. Il nuovo terminale di Snoline è conforme alla normativa 
ENV1317-4 ed è testato presso il CSI di Milano per la velocità di 110 km/h. Si tratta di
 un sistema di facile installazione, applicabile a terra con una squadra di 3 persone in
circa 1 ora dal momento che non necessita di lavori di fondazione. ATT di Snoline può essere considerato come un naturale prolungamento delle barriere esistenti; nella progettazione sono stati utilizzati componenti standard di guardrail, consentendo di minimizzare i costi di magazzino e manutenzione. La tecnologia adottata utilizza un sistema di pali, lame e cursori, che possono essere connessi a gran parte delle barriere presenti sul mercato e, laddove non fosse stato previsto, i professionisti di Snoline sono in grado di fornire soluzioni personalizzate con lo studio di applicazioni specifiche. Il terminale presenta due importanti caratteristiche: garantisce i massimi livelli di sicurezza con l’utilizzo di materiali di ottima qualità. L’accurata progettazione di ATT, da parte di Snoline, ha portato allo sviluppo di un nuovo sistema denti-intaglio, tramite il quale, in caso di impatto frontale o laterale, assicura un’elevata capacità di assorbimento dell’energia, decelerando e reindirizzando il veicolo all’interno della carreggiata e, nello stesso tempo, salvaguardando l’incolumità dei  passeggeri. Una novità: con la Lindsay Road Safety App, le squadre di installazione hanno la possibilità di seguire tutorial per la corretta installazione dei dispositivi di sicurezza stradale Lindsay/Snoline e avere la conferma che siano stati installati a norma; i video con audio mostrano nel dettaglio il processo di installazione passo dopo passo.

www.snoline.com

 

Leggi tutto...

Nuova generazione di attenuatori d’urto

  • Pubblicato in Dal mercato

Una famiglia allargata. È quella degli attenuatori redirettivi TAU vista quest’anno alla classica edizione di Intertraffic Amsterdam, la principale fiera europea del settore in materia di sicurezza stradale. Una novità in gamma: il modello “XL”, per urti tra gli 80 e i 110 km orari. I TAU Tube di Snoline (gruppo Lindsay Transportation Solutions) sono soluzioni che presentano molteplici benefici, a cominciare da quelli assicurati dai materiali, di qualità e progettati per la durabilità.

Tutti marcati CE, dall’interessante rapporto qualità-prezzo, gli attenuatori Snoline-Lindsay in caso di incidente assorbono l’energia d’impatto e dissipano la forza. Parallelamente la struttura in acciaio zincato e le guide in acciaio prendono in carico la trasmissione della forza, reindirizzando il veicolo. Il sistema è inoltre dotato di un supporto posteriore, indipendente dal guardrail, che scarica le forze longitudinali. Snoline interna

Per il fatto che i suoi tubi di alluminio possono assorbire l’energia d’urto così efficacemente, il TAU Tube - spiegano da Snoline - può essere molto più breve rispetto alla maggior parte delle soluzioni equivalenti. L’attenuatore da 50 km/h è lungo 1,9 m, mentre quello da 110 km/h ha una lunghezza pari a 5,9 m. Presentandosi come dispositivi dalle dimensioni compatte, i TAU Tube possono essere utilizzati in punti della rete in cui era stato impossibile installare in precedenza un attenuatore d’urto, per esempio gallerie, bypass o altri punti singolari molto stretti. Inoltre, i materiali utilizzati nella fabbricazione del TAU Tube offrono notevoli ventaggi nel caso di installazioni dove la dispersione di gas tossici in caso di incendio sarebbe nefasta, come nell’ambiente galleria.

Un altro aspetto da sottolineare è che le soluzioni TAU Tube possono essere utilizzate sia come attenuatori d’urto permanenti e temporanei su asfalto e calcestruzzo, ma anche come attenuatori esclusivamente temporanei, utilizzando una piastra in acciaio. Nelle applicazioni temporanee con piastra, i perni possono essere collocati nel terreno e possono essere rimossi facilmente. Questo non influenza le prestazioni dell’attenuatore. La soluzione temporanea è ideale per applicazioni che necessitano di un sistema che può essere installato rapidamente, disinstallato, rimosso, quindi nuovamente installato.

www.snoline.com

www.lindsay.com

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
doto vuoto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente