leStrade web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                          cookie policy

Banner Volvo CE

A+ A A-

Innovation Days, Catania capitale della nuova mobilità

Due giorni di Innovation Days. Si è concluso così a Catania #Congiunzioni, il roadshow con cui Anas ha attraversato il Paese intero da Nord a Sud, organizzato in occasione del suo Novantesimo anno di storia. Quale modo migliore per celebrare il futuro della mobilità sostenibile? Anas (Gruppo FS Italiane) ha inaugurato ieri, 16 maggio, presso il Palazzo della Cultura della città siciliana, l' ultima tappa del tour, ovvero gli Innovation Days, che si conclude oggi. L’evento ha riunito aziende, istituzioni ed esperti di rilievo nazionale e internazionale nei settori dei trasporti, della logistica e della tecnologia per discutere sulle tematiche riguardanti la mobilità del futuro. La conferenza di presentazione di ieri ha visto la partecipazione di Ennio Cascetta Presidente Anas e Gianni Vittorio Armani, AD Anas, nonché di Nello Musumeci, Presidente Regione Siciliana e Saro D’Agata, Assessore alla Mobilità Comune di Catania, Thomas Miao, AD di Huawei Italia, Franco Fenoglio, Presidente e AD di Italscania, Nico Torrisi, AD Società Aeroporti di Catania, Andrea Annunziata, Presidente Autorità Portuale di Catania.

Anas ha iniziato a concepire le smart road - ha spiegato Armani - con grande anticipo in Europa. Sarà l’A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ la prima smart road in Italia: grazie alla recente aggiudicazione della gara, i lavori nel tratto centrale, tra Morano Calabro (Cosenza) e l’aeroporto di Lamezia Terme (Cosenza), partiranno entro luglio, senza impatto sul traffico, e prevediamo di completarli nei prossimi tre anni. Vogliamo estendere progressivamente queste tecnologie su gran parte della rete stradale e autostradale Anas, in accordo con il decreto di recente emanazione da parte del MIT, che regola la sperimentazione dei sistemi a guida autonoma e connessa, futuro prossimo della mobilità sostenibile”.

Renato Mazzoncini, AD e DG di FS Italiane da parte sua ha sottolineato: “La tecnologia informatica è uno dei principali driver per lo sviluppo della mobilità integrata, collettiva, condivisa e sostenibile nelle grandi aree urbane e metropolitane del Paese.Il Gruppo FS Italiane è impegnato nella digitalizzazione del settore dei trasporti, uno dei cinque pilastri del Piano industriale 2017-2026. In una visione sempre più europea e internazionale, il Digital Rail è anche una delle principali priorità dell’Union Internationale des Chemins de Fer (UIC) di cui sono Presidente. Grazie ai big data e ai sistemi di analisi avanzata con la digitalizzazione poteremo offrire ai nostri clienti esperienze di viaggio sempre più innovative e adeguate alle loro esigenze”.Innovation days interna

Gli Innovation Days proseguono oggi, giovedì 17 maggio, presso Palazzo della Cultura con tre sessioni dedicate a sostenibilità, tecnologia e mobilità del futuro che vedranno la partecipazione di esponenti del mondo accademico e di alcune tra le più importanti aziende nazionali e internazionali.
L'evento è stato promosso da Huawei e da ALD Automotive, CISCO Systems, NOKIA, SAP - Sindacato Autonomo di Polizia e Aeroporto di Catania, SAC Service, AMT Azienda Metropolitana Trasporti Catania con FCE Ferrovia Circumetnea. Sostengono l'iniziativa la Polizia di Stato, partner istituzionale, e SCANIA Italia. Con il patrocinio del Comune di Catania, della Regione Sicilia, Università degli Studi di Catania, Università Kore di Enna, AIIT Associazione Italiana per l'Ingegneria del Traffico e dei Trasporti e ACI Automobile Club d'Italia.

www.congiunzionianas.it

Torna in alto
doto vuoto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente